Girone C: fuga possibile per le “vespe”

calo.jpg
Calò, centrocampista della Juve Stabia, contrastato da Mancino in occasione della partita della Casertana disputata al “Menti” (Foto Giuseppe Scialla)

Per la capolista Juve Stabia impegno al “Menti” contro il Bisceglie

Nella giornata di domenica in calendario la quattordicesima giornata di campionato nel girone meridionale di Lega Pro.

Sono tre le gare in programma con fischio d’inizio alle ore 14,30: si comincia con Catanzaro-Cavese, con i padroni di casa di Auteri che arrivano al confronto con i blu-foncè di Modica reduci da ben quattro successi consecutivi. Metelliani che, di contro, non vincono proprio da quattro incontri dove hanno raccolto appena due pareggi. Giallorossi, almeno sulla carta, nettamente favoriti tenendo conto anche del recente precedente di Coppa Italia che si concluse con la netta vittoria dei calabresi per 5-2. Al “Granillo” scontro-salvezza Reggina-Rieti. I granata sono reduci da due stop di fila; messi pure peggio i laziali a secco di punti da tre incontri. Almeno il blasone vede i calabresi con i favori del pronostico. Stesso orario, poi, per Viterbese-Trapani. Match da ultima spiaggia per i gialloblù che in sei giornate di campionato hanno raccolto soltanto un punto. Per i siciliani potrebbe essere l’occasione giusta per incamerare la vittoria piena dopo il turno di riposo della passata settimana.

Sono quattro, invece, gli incontri previsti alle ore 16,30. In Juve Stabia-Bisceglie pronostico che appare nettamente in favore della compagine di mister Caserta: pugliesi in difficoltà nelle ultime otto giornate dove sono riusciti a mettere insieme appena quattro punti con altrettanti pareggi. Per quanto riguarda, poi, Monopoli-Matera i lucani hanno dato segnali di ripresa, ma anche per questo incontro i biancoverdi di Scienza appaiono favoriti. Partita-verità per gli azzurrostellati è Paganese-Vibonese. La compagine di De Sanzo è chiamata ad una vera e propria impresa contro i calabresi, altra rivelazione del girone al pari del Rende. Un risultato differente dalla vittoria potrebbe rappresentare l’ennesimo passo falso in una stagione in cui la salvezza si presentava difficile ed ora sta diventando impossibile. Attenzione alta in Potenza-Virtus Francavilla. I rossoblù lucani sono in netta ascesa e neanche gli ultimi due pareggi consecutivi hanno assopito l’entusiasmo attorno alla formazione di Raffaele.

Infine le due gare delle ore 20,30. Insieme a Rende-Casertana in calendario il derby siciliano Siracusa-Sicula Leonzio. Momento non semplice per entrambe le formazioni: gli aretusei nelle ultime quattro gare sono riusciti a conquistare appena tre punti grazie ad un successo, mentre i bianconeri sono reduci da tre sconfitte consecutive. Fondamentale per entrambe muovere la classifica.

Questo il programma completo del quattordicesimo turno, gli orari e le designazioni arbitrali.

CATANZARO – CAVESE – ore 14,30

Arbitro: Meleleo di Casarano

JUVE STABIA – BISCEGLIE – ore 16,30

Arbitro: Cudini di Fermo

MONOPOLI – MATERA – ore 16,30

Arbitro: Zufferli di Udine

PAGANESE – VIBONESE – ore 16,30

Arbitro: Monaldi di Macerata

POTENZA – VIRTUS FRANCAVILLA – ore 16,30

Arbitro: D’Ascanio di Ancona

RENDE – CASERTANA – ore 20,30

Arbitro: Zingarelli di Siena

REGGINA – RIETI – ore 14,30

Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore

SIRACUSA – SICULA LEONZIO – ore 20,30

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco

VITERBESE – TRAPANI – ore 14,30

Arbitro: Amabile di Vicenza

Riposa CATANIA

Classifica: Juve Stabia 29; Rende 27; Trapani 25; Catania 24; Catanzaro 23; Vibonese 20; Casertana 18; Potenza, Sicula Leonzio 17; Monopoli 15; Cavese, Virtus Francavilla 13; Bisceglie, Reggina, Siracusa 11; Rieti 10; Matera, Paganese 3; Viterbese 1.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • otto punti di penalizzazione per Matera

Giovanni Fiorentino