Rende: tre assenti contro la Casertana

negro
Maikol Negro (Foto Giuseppe Scialla)

Il tecnico Modesto deve fare a meno degli infortunati Actis Goretta, Gigliotti e Negro

Prosegue la preparazione del Rende in vista dell’impegno di domenica contro la Casertana. Confermato, prima di tutto, l’orario delle 20,30: non sono arrivate notizie (sia da una parte che dall’altra) dell’eventualità di anticipare di qualche ora il fischio d’inizio del match, mentre è caduta rapidamente, per precedenti scelte in termini di palinsesto da parte di RaiSport, la possibilità di posticipare al lunedì sera l’incontro tra le due formazioni.

Il tecnico Francesco Modesto dovrà fare certamente a meno di tre elementi alle prese con i rispettivi infortuni. “Out” l’ex rossobù Maikol Negro: l’attaccante classe 1988 è riuscito a scendere in campo solo in una occasione (contro il Potenza) per poi fermarsi per una ernia che ne stava condizionando le prestazioni.

Problematica simile per Denny Gigliotti, centrocampista del 1991, schierato da Modesto nelle prime quattro giornate ed assente dalla partita col Catania. Insieme a Negro sta lavorando a Cesenatico presso un centro specializzato con l’obiettivo di rientrare quantomeno per la seconda parte della stagione.

Più grave, invece, l’infortunio rimediato nella gara col Monopoli dall’italo-argentino Gustavo Actis Goretta. Per l’attaccante classe 1989 rottura della tibia e tempi di recupero ancora da definire.

Massimo Iannitti