Girone C: la Juve Stabia prova l’allungo

vittoria ok.jpg

Nel recupero di Matera in programma martedì il Catania ha la possibilità di accorciare le distanze dalla vetta

Miglior attacco (27 reti messe a segno) e miglior difesa (appena 6 reti incassate al pari del Trapani). Imbattuta da dodici incontri in cui ha raccolto ben nove successi. Juve Stabia capolista solitaria dopo la disputa del tredicesimo turno nel raggruppamento meridionale di Lega Pro. Anche allo “Scopigno” una prestazione positiva ed una vittoria raccolta in rimonta dopo un’ora, comunque, di sofferenza nel confronti con i padroni di casa del Rieti al terzo stop di fila.

Alle spalle della prima della classe il Rende: i calabresi di Modesto fermati sul pareggio all’ultimo momento dalla Cavese. La serie di successi consecutivi dei biancorossi si ferma a sei, mentre per i blu-foncè secondo pareggio di fila ed una vittoria che manca, ormai, da quattro giornate.

Altro successo sofferto quello del Catania: alla formazione etnea ci sono voluti 88′ per avere la meglio sulla Reggina. Vittoria, comunque, importante in termini di classifica per Biagianti e compagni che nel pomeriggio di martedì (ore 14,30), a Matera, saranno impegnati nell’ennesimo recupero contro la compagine lucana.

Percorsi inversi quelli visti al “Sicula Stadium”: per i bianconeri del Leonzio terza sconfitta di fila, mentre continua la risalita il Catanzaro. Per la squadra di Auteri quinto risultato utile consecutivo e nelle ultime tre giornate altrettante vittorie.

In serie positiva anche il Potenza (due successi e due pareggi) fermato in extremis sul pareggio da un Bisceglie a cui manca la vittoria da ben otto incontri (quattro pareggi ed altrettante sconfitte).

Momento buono pure per il Matera che in 270′ di gioco ha ottenuto sette punti: successo col Siracusa (tre sconfitte nelle ultime quattro gare) ed agganciata la Paganese alla penultima piazza della graduatoria.

Altro combattuto pareggio di giornata quello nel derby pugliese Virtus FrancavillaMonopoli, mentre ancora male la Viterbese sconfitta di misura dalla Vibonese: in sei gare di campionato ben cinque sconfitte ed appena un pareggio rimediato al “Rocchi” contro la Casertana.

E proprio per quanto riguarda la Casertana, i falchetti hanno messo finalmente fine alla lunga serie di pareggi che era arrivata a sei incontri: travolta la Paganese, unica squadra professionistica a non aver ancora raccolto una vittoria nella stagione 2018-2019.

Classifica: Juve Stabia 29; Rende 27; Trapani 25; Catania 21; Catanzaro, Vibonese 20; Casertana 18; Potenza, Sicula Leonzio 17; Monopoli 15; Cavese, Virtus Francavilla 13; Bisceglie, Reggina, Siracusa 11; Rieti 10; Matera, Paganese 3; Viterbese 1.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani; 
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • otto punti di penalizzazione per Matera

Prossimo turno – Catanzaro – Cavese; Juve Stabia – Bisceglie; Monopoli – Matera; Paganese – Vibonese; Potenza – Virtus Francavilla; Reggina – Rieti; Rende – Casertana; Siracusa – Sicula Leonzio; Viterbese – Trapani; riposa – Catania

Oreste Cresci