Serie C: la superclassifica della Lega Pro

caserta.jpg
Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia (Foto Giuseppe Scialla)

In testa l’Entella seguita dalla Juve Stabia; ultima in graduatoria la Viterbese

Undicesima giornata di campionato già alle spalle per le 59 società che compongono la Lega Pro. Appena 24 di queste sono scese in campo regolarmente tutti i fine settimana disputando, quindi, le undici gare in calendario. Altre, come nel girone C composto da diciannove squadre, hanno invece osservato un turno di riposo previsto; altre ancora dovranno nelle prossime settimane recuperare il terreno perduto tra ricorsi e controricorsi dei club interessati. E’ il caso, ad esempio, della Viterbese che ha solo tre partite all’attivo, od anche dell’Entella Chiavari che è scesa in campo solo in quattro occasioni.

Classifiche attuali nei tre raggruppamenti che possono essere considerate, al momento, poco rappresentative tenendo conto dei vari recuperi ancora da disputare. Più significativo proporre una media tra i punti raccolti e le gare effettivamente giocate dalle varie squadre al “lordo” delle penalizzazioni comminate finora nei confronti di undici società.

In testa ad una ipotetica “superclassifica” di tutta la Lega Pro c’è proprio l’Entella Chiavari: quattro, come detto, le gare disputate e bottino pieno per la formazione ligure con dodici punti in classifica. Appena altre sei le squadre con una media di due punti a partita o superiore. Al secondo posto si posiziona la Juve Stabia (media 2,56 a partita) seguita dal Piacenza (2,44). In fondo proprio due squadre del raggruppamento meridionale: sono la Paganese (media di 0,20 a partita) e la Viterbese, ancora a “secco” di punti dopo tre partite disputate.

La Casertana si posiziona al ventiseiesimo posto complessivo al pari del Cuneo: la media è 1,40 punti a partita. Un risultato che la farebbe scivolare in graduatoria nel proprio girone dall’attuale ottavo posto al decimo, scavalcata da Catanzaro e Monopoli.

Classifica serie C – 1. Entella Chiavari 3,00 a partita; 2. Juve Stabia 2,56; 3. Piacenza 2,44; 4. Ternana 2,25; 5. Rende 2,18; 6. Trapani 2,09; 7. Pro Vercelli 2,00; 8. Triestina 1,91; 9. Catania 1,89; 10. Arezzo, Carrarese, Fermana 1,82; 13. Feralpisalò 1,80; 14. Pordenone, Vicenza 1,73; 16. Pisa, Vibonese 1,70; 18. Lucchese 1,60; 19. Catanzaro 1,56; 20. Imolese, Sicula Leonzio 1,55; 22. Potenza 1,50; 23. Ravenna, Vis Pesaro 1,45; 25. Monopoli 1,44; 26. Casertana, Cuneo 1,40; 28. Monza, Sudtirol 1,36; 30. Virtus Francavilla 1,33; 31. Pro Patria 1,30; 32. Teramo 1,27; 33. Pro Piacenza 1,25; 34. Cavese, Reggina 1,22; 36. Alessandria 1,20; 37. Novara 1,13; 38. Olbia, Rimini 1,10; 40. Bisceglie, Giana Erminio, Gozzano, Gubbio, Juventus U23, Pontedera, Rieti, Siena 1,00; 48. Arzachena, Siracusa 0,90; 50. Fano 0,82; 51. Sambenedettese 0,80; 52. Matera, Pistoiese 0,78; 54. Albissola, Renate 0,73; 56. Albinoleffe, Virtus Verona 0,64; 58. Paganese 0,20; 59. Viterbese 0,00.

Oreste Cresci