Giudice sportivo: le decisioni

dangelo
Angelo D’Angelo “out” per la gara al “Pinto” contro il Trapani (Foto Giuseppe Scialla)

Contro il Trapani il tecnico Fontana dovrà fare a meno di D’Angelo e Pinna

Nella giornata di oggi pubblicato il Comunicato Ufficiale del Giudice sportivo relativo al decimo turno di campionato nel girone C di serie C.

Per la prossima gara interna col Trapani la Casertana dovrà, come ampiamente previsto, fare a meno di Paride Pinna ed Angelo D’Angelo, finora sempre presenti nelle nove gare di campionato finora disputate.

Sanzionata la Juve Stabia con euro 2.500,00 di multa “perché propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco in direzione del portiere della squadra avversaria quattro bottigliette di plastica semipiene, senza conseguenze; i medesimi indirizzavano sputi verso i componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria che venivano colpiti in più occasioni“, ma anche per la Casertana euro 500,00 di multa “perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi del settore dello stadio loro riservato“.

Squalifiche anche nei confronti dei dirigenti rossoblù Nello Martone e Carmine Russo inibiti fino al 19 novembre “per comportamento gravemente offensivo verso l’arbitro durante la gara“.

Piccola curiosità: Laezza della Sicula Leonzio è il primo calciatore del raggruppamento ad essere squalificato per cumulo di ammonizioni. Per lui ben cinque “gialli” in nove partite complessivamente disputate. Queste tutte le squalifiche nel girone.

1 giornata – D’Angelo, Pinna (Casertana), El Ouazni (Juve Stabia), Laezza (Sicula Leonzio), Folorunsho (Virtus Francavilla).

Massimo Iannitti