TFN: arrivano le penalizzazioni

tfn.jpg

Sanzioni per sei società nel girone C di serie C: queste le motivazioni

Dopo i deferimenti arrivano le penalizzazioni per quattro club del girone meridionale di serie C: otto punti in meno per il Matera, due nei confronti del Monopoli mentre un punto a testa nei confronti di Juve Stabia, Rende e Trapani.

Il Matera paga a caro prezzo una serie di inadempienze della precedente “gestione-Columella”: tardivo versamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti corrisposti nei confronti di tesserati, ma tardivo versamento anche di Iva ed Irap, oltre che la mancata corresponsione di premi contrattuali verso alcuni tesserati. La società lucana è stata penalizzata di otto punti e precipitano col segno “meno” all’ultimo posto della graduatoria. Sanzione, inoltre per 2.000,00 euro.

Due punti in meno anche per il Monopoli a causa di tardivi versamenti ai fini Irap ed Iva. Un punto, invece, per Juve Stabia, Rende, Siracusa e Trapani  a causa della tardiva presentazione oltre il 30 giugno 2018 della fidejussione di euro 350.000,00 necessaria per l’ammissione al campionato 2018-2019.

Classifica: Juve Stabia, Trapani 18; Rende 17; Catania, Vibonese 14; Casertana 12; Cavese, Sicula Leonzio 11; Catanzaro 10; Bisceglie, Potenza, Virtus Francavilla 9; Monopoli, Reggina 8; Rieti 7; Siracusa 5; Paganese 2; Viterbese 0; Matera -4.

  • un punto di penalizzazione per Juve Stabia, Rende, Siracusa, Trapani;
  • due punti di penalizzazione per Monopoli;
  • otto punti di penalizzazione per Matera.

Redazione