Coppa Italia: avanti Potenza e Trapani

viola.jpg
Nella gara di Coppa della Juve Stabia si è rivisto in campo Luigi Viola (Foto Giuseppe Scialla)

Una Juve Stabia piena di seconde linee lascia il passaggio alla formazione di Raffaele

Potenza e Trapani agli ottavi di finale dopo la disputa delle gare di questo pomeriggio. I lucani hanno avuto la meglio sulla Juve Stabia: vantaggio immediato con Leveque (6′) e raddoppio nella ripresa con Panico (71′). A cinque minuti dallo scadere Mastalli ha accorciato le distanze. Da considerare che il tecnico delle “vespe” Caserta ha tenuto a riposo quasi tutti i titolari, schierando al “Menti” la Juve Stabia di Coppa già vista al “Pinto”: spazio, quindi, per gli elementi che hanno collezionato minor minutaggio come il portiere Venditti od il difensore Dumancic, senza dimenticare i giovani Schiavi, Ferrazzo e Castellano. Si è rivisto in campo anche Viola, assente dalla gara di Tim Cup del 5 agosto contro il Verona. Proprio in quella occasione era arrivata l’ultima sconfitta della compagine gialloblù in una gara ufficiale.

Nel derby siciliano accade tutto o quasi nel primo tempo: Dambros e Mulè in rapida successione per i padroni di casa (13′ e 16′), poi il biancoazzurro Diop accorcia le distanze (18′). Nella ripresa D’Angelo mette al sicuro il risultato. Nel Trapani da segnalare l’esordio stagionale per Kucich, estremo difensore classe 1998, e per il difensore Culcasi (2000), mentre nella ripresa prima stagionale anche per il centrocampista D’Anca (2000). Per quanto riguarda, invece, gli aretusei, esordio per il difensore Mattei, anche lui classe 2000.

In serata qualificazione anche per il Monopoli grazie alla doppietta di Mendicino (63′-64′), mentre solo nel finale la Virtus Francavilla ha accorciato le distanze con Caporale (90′).

JUVE STABIA – POTENZA 1-2

Juve Stabia: Venditti, Schiavi, Mezavilla, Dumancic, Ferrazzo (Elia 55′), Castellano (Lionetti 60′), Vicente, Viola, Di Roberto (Mastalli 72′), El Ouazni (Paponi 72′), Sinani (Melara 60′). All. Caserta. Potenza: Breza, Matino, Dettori (Coppola 75′), Piccinni (Di Somma 81′), Matera, Giron, Sales, Leveque (Strambelli 59′), Genchi (Franca 81′), Emerson, Guaita (Panico 59′). All. Raffaele. Arbitro: Longo di Paola. Reti: Leveque (P) 6′, Panico (P) 71′, Mastalli (JS) 85′

TRAPANI – SIRACUSA 3-1

Trapani: Kucich, Barbara (Tolomello 57′), Culcasi, Mulè (Silva 77′), Girasole, Toscano, D’Angelo (Aloi 79′), Costa Ferreira, Evacuo, Ferretti (Golfo 57′), Dambros (D’Anca 77′). All. Italiano. Siracusa: Messina, Daffara (Orlando 64′), Bertolo, Boncaldo (Del Col 64′), Gio. Fricano (Mattei 79′), Facundo (Tuninetti 46′), Mustacciolo (Da Silva 64′), Di Sabatino, Rizzo, Gia. Fricano, Diop. All. Pagana. Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino. Reti: Dambros (T) 13′, Mulè (T) 16′, Diop (S) 18′, D’Angelo (T) 63′

MONOPOLI – VIRTUS FRANCAVILLA 2-1

Monopoli: Saloni, Gatti, De Franco, Rota, Bei (Ferrara 61′), Paolucci, Maimone, Pierfederici, Scoppa, Mavretic (Mangni 61′), Mendicino (Caruso 81′). All. Scienza. Virtus Francavilla: Tarolli, Cason, Mengoni, Sirri, Vdroljak (Sarao 74′), Lugo Martinez, Mastropietro (Albertini 66′), Folorunsho, Partipilo (Marino 75′), Sparacello, Vukmanic (Caporale 65′). All. Zavettieri. Arbitro Saia di Palermo. Reti: Mendicino (M) 63′, Mendicino (M) 64′, Caporale (VF) 90′. Espulsi: Cason (VF) 62′, Mengoni (VF) 89′, Paolucci (M) 89′

Redazione