Casertana, un mese senza vittorie

prezioso
L’esultanza di Prezioso dopo quella che sarà la rete del definitivo 1-1 tra Casertana e Vibonese (Foto Giuseppe Scialla)

Nelle ultime quattro gare ufficiali sono arrivate una sconfitta e tre pareggi

Quasi un mese senza successi: è una Casertana che non sa più vincere quella vista da ventitrè giorni a questa parte. Dopo la gioia conquistata allo scadere al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla (era il 6 ottobre) la formazione rossoblù non è riuscita più a conquistare la vittoria.

Una sconfitta (indolore o quasi in Coppa Italia al “Pinto” con la Juve Stabia) e ben tre pareggi di fila (nell’ordine Catania, Matera e Vibonese) che lasciano i falchetti in una posizione ibrida di classifica, lontana ben sette lunghezze dalla vetta occupata da Juve Stabia e Trapani.

Tre pareggi consecutivi come accaduto nella scorsa stagione di Lega Pro 2017-2018: la Casertana tra la quindicesima e la diciassettesima giornata aveva impattato a Catania (1-1 con la Sicula Leonzio), al “Pinto” (col Rende, 0-0) ed infine a Castellammare di Stabia (2-2 contro la Juve Stabia grazie alla doppietta di Alfageme). Ma quella era sicuramente un’altra Casertana.

Massimo Iannitti