Designazioni girone C: c’è anche un assistente casertano

bocca
L’assistente Emanuele Bocca (Aia Caserta)

Emanuele Bocca designato per Sicula Leonzio-Potenza

Nelle designazioni diramate questa mattina valide per il nono turno nel raggruppamento meridionale di Lega Pro spicca anche un “volto” casertano. E’ quello di Emanuele Bocca, giovane assistente al suo primo anno di serie C dopo la promozione dalla Can D ottenuta al termine della passata stagione. Sarà il “numero 2” in Sicula Leonzio-Potenza affiancando il direttore di gara Gariglio di Pinerolo e l’altro assistente Fine di Battipaglia.

Trentenne di Portico, Bocca rappresenta il fiore all’occhiello dell’Aia di Caserta ed ha rappresentato il ritorno tra i “Pro” della sezione del presidente Antonio Santangelo a distanza di molti anni dall’ultima apparizione.

Nel turno spiccano, inoltre, altre due designazioni: in Cavese-Trapani si rivede Zufferli di Udine, reduce dal match di appena due settimane fa al “Ceravolo” di Catanzaro con impegnati i padroni di casa e la Juve Stabia, definito a fine gara “sbarbatello” dal tecnico calabrese Auteri.

Non da meno il barese Carella che sarà di scena allo “Scopigno” in occasione dell’incontro Rieti-Siracusa. Per la giacchetta nera pugliese è la seconda apparizione nel girone dopo Catanzaro-Potenza della prima giornata. All’ombra della Reggia lo ricordano per un Casertana-Reggina della stagione 2017-2018 dove negò almeno un paio di calci di rigore alla formazione rossoblù.

Redazione