8a giornata: sei i volti nuovi nel girone

llama
Cristian Llama (Fonte tuttocalciocatania.com)

Primi minuti in campionato anche per Alessio Viola, attaccante della Reggina

Sono sei gli esordi registrati nell’ultimo turno nel girone meridionale di serie C. “Battesimo” in campionato per Cristian Llama, centrocampista classe 1986 tornato questa estate a Catania a distanza di sei anni dall’ultima apparizione e fino a questo momento della stagione fermo ai “box” per infortunio. L’argentino è subentrato nella ripresa a Lodi nel corso del confronto disputato al “Torre” di Pagani.

 

Primi minuti stagionali pure per Alessio Viola, anche lui tornato a Reggio Calabria dopo l’ultima esperienza nella stagione 2014-2015. L’attaccante classe 1990 ha preso il posto di Sandomenico senza riuscire ad evitare lo stop al “Razza” di Vibo Valentia contro la sua ex squadra Virtus Francavilla.

Doppio esordio, invece, nel Trapani. Il primo è quello di Michael Girasole, mediano del 1989 che già era stato utilizzato nelle due gare di Tim Cup contro Campodarsego e Cosenza. L’altro è del giovane Ludovico D’Angelo, centrocampista classe 1999, che aveva fatto la sua “prima” assoluta stagionale sempre contro il Cosenza nella manifestazione tricolore.

Primi minuti in campionato con la maglia del Siracusa anche per Nahuel Da Silva, esterno di centrocampo classe 2000 arrivato dal Troina, subentrato nel finale della gara col Potenza disputata al “De Simone”.

Infine apparizione per Francesco Di Giorno, centrocampista del 2000 in forza al Rende. Il tecnico Modesto lo ha fatto scendere in campo nelle battute conclusive della vittoriosa gara interna col Bisceglie. Era già stato utilizzato in Coppa Italia contro il Catanzaro per la totalità dei 120′ disputati.

Redazione