Siracusa stop col Potenza: terzo ko di fila

24706836-DBE6-460D-AED7-802393DC62AF

Il Rende supera il Bisceglie e si posiziona in classifica alle spalle di Trapani e Juve Stabia

Nei due posticipi dell’ottava giornata facile vittoria del Rende sul Bisceglie: gara che si sblocca dopo appena 3′ di gioco con Laaribi, mentre al 18′ arriva la terza rete stagionale di Awua con una conclusione dal limite dell’area di rigore. Calabresi in controllo nella seconda frazione di gioco fino alla terza marcatura siglata da Vivacqua (84′).

Momento negativo, invece, per il Siracusa: contro il Potenza arriva la terza sconfitta consecutiva per opera dell’esperto attaccante Genchi al 19′. Nella giornata di domani, alle ore 14,30, si completa il turno con Reggina-Virtus Francavilla.

Vittoria in rimonta per la Juve Stabia: sotto di una rete col Monopoli al 25′ per opera di Berardi, ribalta il risultato prima grazie al difensore Troest (31′) e poi con l’ex falchetto Carlini (51′). Per le “vespe” è la sesta vittoria consecutiva.

Terzo successo di fila per la Vibonese, avversaria nel prossimo turno della Casertana. I calabresi sbloccano il risultato nella seconda frazione di gioco: è l’argentino Bubas (60′, prima rete in campionato, era già andato a segno in Coppa Italia) ad andare a segno di testa su traversone di Finizio. Lo stesso attaccante sudamericano nel primo tempo aveva colpito una traversa.

Tutto come nelle previsioni nei due anticipi del primo pomeriggio nel girone meridionale di serie C validi per l’ottava giornata. Al Catania bastano 12 minuti per chiudere la pratica Paganese: a segno in rapida successione prima Marotta (2′) e poi Curiale (3′) e poi di nuovo Marotta. Poco prima dell’intervallo (38′) la Paganese accorcia le distanze con Parigi, alla sua seconda realizzazione stagionale, e prova a riaprire clamorosamente l’incontro ad inizio ripresa con l'”eterno” Scarpa (53′, classe 1979, è il calciatore più anziano di tutto il raggruppamento) su punizione. Quando manca poco alla fine (82′) il Catania mette al sicuro il risultato su rigore ancora con Curiale. Nella formazione etnea da registrare anche l’esordio stagionale per Llama, centrocampista argentino subentrato nel secondo tempo a Lodi.

Discorso simile per il Trapani opposto al “Provinciale” al Rieti: poco dopo la mezz’ora (31′) la compagine di Italiano sblocca il risultato direttamente su calcio di rigore realizzato da Corapi. Il raddoppio dopo pochi minuti (35′) da parte di Aloi, mentre al 41′ ancora Corapi triplica e consente alla formazione siciliana di chiudere il primo tempo con un ampio vantaggio. Nella ripresa accade poco o nulla col Trapani (esordi in campionato per il centrocampista Girasole che per il giovane D’Angelo, classe 1999) che riscatta lo stop del “Cibali” e mantiene saldamente la prima piazza della graduatoria.

JUVE STABIA – MONOPOLI 2-1

Juve Stabia: Branduani; Vitiello, Marzorati, Troest, Allievi (Aktaou 38′); Calò, Vicente (Mezavilla 87′), Mastalli; Canotto, Carlini (Di Roberto 80′), El Ouazni (Melara 87′). All. Caserta. Monopoli: Pissardo; Bei, De Franco, Mercadante (Paolucci 75′); Rota, Scoppa, Zampa, Montinaro (Ferrara 75′), Donnarumma; Gerardi (Mendicino 58′), Berardi. All. Scienza. Arbitro: D’Ascanio di Ancona. Reti: Berardi (M) 25′, Troest (JS) 31′, Carlini (JS) 51′

MATERA – CASERTANA 2-2

Matera: Farroni; Stendardo, Corso (El Hilali 86′), Risaliti; Garufi (Arpino 80′), Ricci (Bangu 80′), Genovese, Dammacco (Galdean 59′), Sepe; Corado (Scaringella 46′), Orlando. All. Imbimbo. Casertana: Russo; Blondett, Lorenzini (Cigliano 46′), Pinna; De Marco, Santoro (Mancino 58′), D’Angelo, Vacca, Zito; Castaldo, Floro Flores (Padovan 67′). All. Fontana. Arbitro: Meleleo di Casarano. Reti: Dammacco (M) 37′, Castaldo (C) 50′, Stendardo (M) 54′, Castaldo (C) 68′

PAGANESE – CATANIA 2-4

Paganese: Galli; Gargiulo (Garofalo 61′), Diop, Acampora (Carotenuto 46′); Tazza, Sapone, Nacci, Scarpa, Della Corte (Longo 89′); Gaeta (Gori 61′), Parigi (Cappiello 83′). All. Fusco. Catania: Pisseri; Aya, Esposito, Silvestri; Ciancio, Biagianti, Bucolo, Scaglia (Angiulli 71′); Lodi (Llama 64′); Curiale, Marotta (Calapai 71′). All. Sottil. Arbitro: Marcenaro di Genova. Reti: Marotta (C) 2′, Curiale (C) 3′, Marotta (C) 12′, Parigi (P) 38′, Scarpa (P) 53′, Curiale (C) 82′ su rigore

REGGINA – VIRTUS FRANCAVILLA – 22 ottobre – ore 14,30Arbitro: Ricci di Firenze

RENDE – BISCEGLIE 3-0

Rende: Savelloni, Viteritti, Minelli, Vivacqua (Godano 86′), Rossini, Germinio, Franco (Cipolla 74′), Blaze (Calvanese 74′), Laaribi (Giannotti 62′), Awua, Sabato (Di Giorno 88′). All. Modesto. Bisceglie: Crispino, Markic, Maccarrone (Calandra 24′), Onescu (Raucci 75′), Toskic (De Sena 52′), Starita (Bottalico 75′), Maestrelli, Longo, Risolo, Scalzone, Giacomarro. All. Ginestra. Arbitro: Carrione di Castellammare di Stabia. Reti: Laaribi (R) 3′, Awua (R) 18′, Vivacqua (R) 84′

SIRACUSA – POTENZA 0-1

Siracusa: Gomis; Daffara, Turati, Di Sabatino, Del Col (Giac. Fricano 73′); Gio. Fricano (Boncaldo 73′), Facundo (Da Silva 77′), Mustacciolo (Catania 46′), Palermo (Celeste 84′); Rizzo; Diop. All. Pagana. Potenza: Ioime; Coccia, Di Somma, Emerson, Giron; Coppola, Piccinni, Guaita (Dettori 58′); Strambelli (Matino 86′), Franca (Salvemini 12′, Pepe 46′), Genchi. All. Raffaele. Arbitro: Zingarelli di Siena. Rete: Genchi (P) 19′. Espulso: Rizzo (S) 93′

TRAPANI – RIETI 3-0

Trapani: Dini; Scrugli, Mulè, Pagliarulo, Ramos (Girasole 74′); Aloi (D’Angelo 79′), Toscano, Corapi (Costa Ferreira 73′); Golfo (Tulli 57′), Nzola (Evacuo 79′), Ferretti. All. Italiano. Rieti: Chastre; Gallifuoco, Lukinga (Kean 46′, Diarra 72′), Gigli, Papangelis; Venancio (Pepe 66′), Palma; Cericola, Maistro (Konate 58′), Vasileiou; Gondo (Todorov 66′). All. Cheu. Arbitro: Feliciani di Teramo. Reti: Corapi (T) 31′ su rigore, Aloi (T) 35′, Corapi (T) 41′

VIBONESE – SICULA LEONZIO 1-0

Vibonese: Mengoni; Finizio, Camilleri, Malberti, Tito; Scaccabarozzi (Prezioso 79′), Obodo, Collodel; Melillo (Franchino 88′); Bubas (Cani 88′), Taurino (Maciucca 93′). All. Orlandi. Sicula Leonzio: Narciso; Talarico (Squillace 73′), Ferrini, Laezza, M. Esposito; D’Angelo, G. Esposito, Marano; Gammone (Russo 73′), Sainz-Maza (Rossetti 62′); Ripa. All. Bianco. Arbitro: Clericò di Torino. Rete: Bubas (V) 60′

VITERBESE – CAVESE – rinviata

riposa – Catanzaro

Classifica: Trapani 19; Juve Stabia 18; Rende 15; Catania, Vibonese 13; Casertana 11; Catanzaro, Potenza 9; Bisceglie, Cavese, Monopoli, Sicula Leonzio 8; Reggina, Rieti 7; Virtus Francavilla 6; Matera 4; Siracusa 3; Paganese 1; Viterbese 0.

Per la classifica marcatori aggiornata clicca qui.

Redazione