La Reggina agguanta nel finale il Potenza

potenza

Franca porta in vantaggio i lucani; a 7′ dalla fine impatta Sandomenico per i calabresi

Finisce 1-1 il match disputato nella serata di oggi al “Viviani” tra Potenza e Reggina. Partita che si sblocca poco dopo la mezz’ora (33′): fallo di mano in area di rigore da parte di Franchini col direttore di gara che assegna la massima punizione. Dal dischetto non sbaglia Franca. Il pareggio (con la Reggina in inferiorità numerica per l’espulsione di Navas dopo appena due minuti dal suo ingresso sul terreno di gioco) arriva a sette minuti dalla fine grazie a Sandomenico direttamente su calcio di punizione.

Da ricordare che domani si completerà la settima giornata: in calendario alle 18,30 al “De Simone” di Siracusa il match tra i padroni di casa aretusei ed il Rende.

POTENZA – REGGINA 1-1

Potenza: Ioime; Coccia, Di Somma, Emerson, Giron; Dettori, Coppola, Strambelli (Piccinni 62′); Guaita, França (Salvemini 77′), Genchi (Pepe 77′). All. Raffaele. Reggina: Confente; Kirwan, Conson, Solini, Mastrippolito; Marino (Navas 66′), Zibert, Salandria (Emmausso 46′); Franchini, Tassi (Tulissi 46′), Ungaro (Sandomenico 66′, Petermann 86′). All. Cevoli. Arbitro: Pasciuta di Ravenna. Reti: Franca (P) 33′ su rigore, Sandomenico (R) 83′. Espulso: Navas (R) 68′

Classifica: Trapani 16; Juve Stabia 15; Casertana, Catania, Vibonese 10; Catanzaro, Rende 9; Bisceglie, Cavese, Monopoli, Sicula Leonzio 8; Reggina, Rieti 7; Potenza, Virtus Francavilla 6; Matera, Siracusa 3; Paganese 1; Viterbese 0.

Per la classifica marcatori aggiornata qui.

Redazione