Capitan Rainone: “Gol dedicato a mia moglie e alla nostra bambina”

rainone
il capitano della Casertana Pasquale Rainone

Il capitano guida la rimonta con un gol da attaccante vero, in uno stadio, quello di Brindisi, che gli porta bene

“Il gol lo dedico a mia moglie e alla nostra bambina che nascerà a breve”. Dedica più bella non poteva esserci per il capitano rossoblù che con il gol al 73′ ha dato il là alla rimonta dei falchetti. Gol da attaccante puro, anticipando anche Castaldo, in quella porta e su un campo che gli porta bene. “Si su questo campo e nella stessa porta ho realizzato il mio primo gol con la maglia dell’Ischia contro il Brindisi e il risultato fu identico a quello di stasera. In ogni caso la vittoria era troppo importante per noi, anche se il campo in non perfette condizioni ci ha condizionato. Abbiamo disputato un primo tempo brutto, incolore – continua Rainone – dove non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco. Durante l’intervallo – continua – ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che dovevamo mettere più agonismo in campo, essere più cattivi, e i fatti alla fine ci hanno dato ragione”. 

Pasquino Corbelli