Primo sigillo di Floro Flores

castaldo.jpeg
Il rigore fallito da Castaldo a Bisceglie (Foto Giuseppe Scialla)

Castaldo sbaglia un rigore: non accadeva dall’agosto 2017

Prima rete in campionato per Antonio Floro Flores, anche se la realizzazione dell’attaccante classe 1983 della Casertana non è servita ad evitare la sconfitta al “Ventura” di Bisceglie.

Nella classifica marcatori della formazione rossoblù (per quella completa clicca qui) la punta partenopea raggiunge Alfageme, Castaldo, Lorenzini e Pasqualoni, anche se l’argentino resta l’attaccante più prolifico fino a questo momento con tre reti grazie pure alla doppietta rifilata in Tim Cup all’Az Picerno.

Sul risultato di Bisceglie pesa (anche se fino ad un certo punto) anche il calcio di rigore fallito da Castaldo nel primo tempo dopo il vantaggio della compagine locale. La punta di Giugliano era andato, invece, a segno sempre dagli undici metri nella gara inaugurale contro la Cavese.

L’ultima massima punizione sbagliata dall’attaccante classe 1982 risale alla stagione 2017-2018 di serie B con la maglia dell’Avellino, ed esattamente alla gara disputata al “Partenio” col Brescia il 27 agosto 2017 e terminata col risultato di 2-1 in favore dei biancoverdi. Vantaggio iniziale dei lombardi e poi rigore fallito da Castaldo ad inizio ripresa. A seguire il pareggio di Ardemagni ed, infine, rete della definitiva vittoria irpina proprio grazie a Castaldo a cinque minuti dalla fine.

Redazione