1a giornata: bene Catanzaro e Juve Stabia

catanzaro

Crolla la Paganese sotto i colpi del Rende

Si sono disputate nella giornata di ieri cinque delle nove gare in calendario nel girone C. Positivo l’esordio del Catanzaro, anche se c’è voluto un rigore (apparso ai più dubbio) per piegare al “Ceravolo” la resistenza del neopromosso Potenza. Dal dischetto la rete decisiva è stata messa a segno da Ciccone al 7′ del primo tempo. Per i giallorossi terzo successo stagionale consecutivo dopo i due raccolti in Coppa Italia contro Cavese e Paganese.

Esordio col “botto” anche per la Juve Stabia: 3-0 a domicilio nei confronti del Siracusa e gara, di fatto, chiusa prima della mezz’ora dopo le marcature di Paponi (13′) e Canotto (25′). Prima del triplice fischio finale (90′) gloria anche per El Ouazni, con l’attaccante di Piedimonte in rete su azione di contropiede.

Cade la Paganese (e con questa sono tre sconfitte consecutive considerando anche le due di Coppa Italia con Catanzaro e Cavese): 1-4 interno col Rende con i calabresi che vogliono continuare ad essere la sorpresa del raggruppamento meridionale di serie C come accaduto nella passata stagione.

Pareggio, invece, sotto certi aspetti annunciato tra Bisceglie e Vibonese: vantaggio dei padroni di casa messo a segno da Starita, mentre per la matricola calabrese la rete dell’1-1 è giunta solo nelle battute conclusive (89′) ad opera di De Carolis.

Dopo i rinvii di Monopoli-Catania e Viterbese-Sicula Leonzio (gli etnei sperano ancora nel ripescaggio, i laziali continuano a richiedere lo spostamento in altro girone di serie C), la prima giornata del raggruppamento continuerà nella serata di domani – 18 settembre – alle 20,30.

In calendario questi incontri:

Matera – Rieti – arbitro Cascone di Nocera Inferiore

Trapani – Reggina – arbitro Zingarelli di Siena

Redazione