Si parte… ma senza certezza delle regole

gravina
Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro

Al via il campionato di serie C con tanti punti interrogativi

Nella tarda serata di ieri la composizione dei gironi; stamattina la pubblicazione dei calendari. Si parte mercoledì, anzi no… martedì. Però chi vuole può anche iniziare questo fine settimana. Insomma… fate un po’ come volete voi.

E mentre la Viterbese “sbraita” (ed anche con più di qualche ragione) per l’inserimento nel girone meridionale di serie C minacciando il ritiro, il Catania continua la sua lotta al Tfn per l’ammissione nella categoria cadetta e spunta pure l’Avellino che chiede al Tar del Lazio il ritorno nella categoria cadetta (col rischio che il capoluogo irpino possa avere due squadre, una in B e l’altra in serie D) il campionato di Lega Pro parte.

Con i suoi turni infrasettimanali, con la “giornata Panettone” (o… struffolo) in calendario il 26 dicembre ed un’altra che andrà di scena al penultimo giorno dell’anno. Il tutto per finire entro il 5 maggio.

Sembra essere tornati, di colpo, agli anni Sessanta e Settanta, quando si giocava sempre e comunque, festività comprese.

Ma in questa ennesima giornata caotica del calcio italiano (poi qualcuno si domanda come sia possibile non essere arrivati al Mondiale di Russia) le dichiarazioni più significative arrivano da Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro. “Abbiamo riscritto ieri sera al commissario federale per chiedere il ripristino della B a 22 come prevedono le norme. Abbiamo chiesto di ripristinare il format con una modalità semplicissima: attraverso le sette promozioni. Se non succederà, sarà uno dei temi politici che il nuovo consiglio federale dovrà affrontare“.

Che il presidente Gravina abbia veramente scritto al Commissario Federale non ci permettiamo di dubitare. La vera domanda è… ma il Commissario Federale ha già risposto o pensa di rispondere nei prossimi giorni, magari prima dell’inizio effettivo del campionato?

Già, perchè in questo modo a partire si parte… ma senza alcuna certezza delle regole. Salirà solo la prima di ogni girone o pure la seconda?

Ad oggi non si sa, anche se sarebbe lecito sapere. Buon campionato a tutti.

Massimo Iannitti